Medicina difensiva. L'inizio della fine

clicca qui anche senza iscrizione

Medicina difensiva. L'inizio della fine

Messaggioda eco_admin » 17/02/2016, 22:49

Diritto.it ha pubblicato questo articolo del nostro Amministratore

Clicca qui

Il nemico comune (il mondo deontologicamente scorretto) è un mostro con tante facce: quella della medicina difensiva, dell’ingegneria difensiva, della veterinaria difensiva …
Le nostre proposte: controllo deontologico permanente e revisione deontologica delle cause diventano proposte per tutti.
Il controllo deontologico appare sempre più un’arma “formidabile” poiché è in grado di far nascere forti preoccupazioni e paura nel perito - consulente – avvocato deontologicamente scorretti.
Non ci saranno più le libertà espressive dell’avvocato perché ne risponderanno tutti i periti e consulenti.
Non ci saranno più periti firmatari di sciocchezze deontologiche perché ne risponderanno tutti gli altri periti e consulenti.
L’art. 58 del Codice Deontologico con l’art. 8 del recente Ddl faranno piazza pulita di veri mascalzoni.
L’equiparazione tra evasione fiscale e sanzioni disciplinari potrebbe rendere necessaria una nuova generazione di CTU.

Saluti
eco_admin
Amministratore
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 12/08/2014, 12:09

Torna a Forum Medicina Difensiva

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite